Aprire uno street food: ecco tutto quello che dovete sapere

Avete un’idea vincente e non vedete l’ora di aprire uno street food per metterla in pratica? Ecco gli step fondamentali da seguire per evitare gli errori!

aprire uno street food

@Pinterest

L’idea c’è, il food concept anche, ma c’è solo un particolare: non volete aprire un “classico” ristorante, ma un vero e proprio street food, con tanto di food truck! Se questa descrizione vi rispecchia, oltre a essere finiti sull’articolo giusto, vuol dire che siete parte di quella fetta di ristoratori che ha deciso di investire su uno dei food trend più in voga e di successo del momento. Aprire uno street food, però, non è così facile come si pensa e ci sono molti elementi fondamentali a cui prestare attenzione.

Lavorando sia con ristoranti che con street food, conosciamo bene i pro e i contro che bisogna affrontare quando si decide di aprire un’attività “ambulante” ed è per questo che oggi vi daremo qualche consiglio per realizzare la brand identity del vostro food truck, per presentare il vostro progetto al pubblico e ottenere il successo che vi meritate.

Ecco delle semplici linee guida, da approfondire con i nostri professionisti per una consulenza a 360° e per un lavoro studiato sulla vostra attività.

SCOPRI I NOSTRI SERVIZI
aprire uno street food

@Pinterest

Aprire uno street food: conoscete il vostro brand

Prendetevi il tempo necessario per studiare il vostro brand e l’idea che ne è alla base fino in fondo. Elaborare l’identità di brand, infatti, non significa solo scegliere un menù accattivante in grado di incuriosire il pubblico e rispecchiare la vostra passione per il mondo della ristorazione, ma essere in grado di comunicare anche la vostra personalità e i vostri valori.

I nostri professionisti lavorano a fondo su questi aspetti per realizzare una brand identity a misura del cliente. Se volete iniziare a riflettere sull’identità del vostro street food, iniziate domandandovi cosa rende unica la vostra cucina, quali tipi di ingredienti e di piatti non vedete l’ora di condividere con la vostra clientela e quali sono i valori in cui credete (stagionalità, km0, intolleranze e scelte alimentari vegetali) che dovranno essere alla base del vostro business model.

aprire uno street food

@Pinterest

Perché queste domande? I progetti vincenti sono i progetti autentici. Iniziare a sviluppare la vostra idea di brand partendo dalla vostra passione, dalla vostra identità e da ciò in cui credete è il modo migliore per creare le fondamenta di un progetto di successo.

Quando avrete dato una risposta a questi quesiti scrivete una bozza della vostra missione, vi tornerà utile quando lavorerete con consulenti della ristorazione per presentare il vostro progetto al meglio.

Volete aprire un ristorante? Ecco come fare! – Parte 1

aprire uno street food

@Pinterest

Aprire uno street food: il design è fondamentale

Come vi avviamo spiegato nel nostro articolo dedicato all‘interior design, questo elemento è centrale nella ristorazione e, ovviamente, lo stesso discorso vale anche se al posto di un ristorante deciderete di comprare un food truck. Assumere professionisti in grado di trasmettere la vostra brand identity nel design del vostro locale ambulante è una mossa vincente che spesso non viene presa in considerazione.

Voi siete i professionisti della ristorazione e gli esperti della cucina, ma non siete designer e avvalervi di una consulenza professionale renderà il lavoro più facile e il risultato assicurato.

aprire uno street food

@Pinterest

Ricordate sempre che il vostro food truck sarà il vostro biglietto da visita e anche il vostro principale strumento di pubblicità: sarà la prima cosa con cui verrà a contatto la vostra clientela, dal vivo o attraverso le foto social, ed è per questo necessario realizzare un’identità visiva non solo in grado di far capire subito chi siete, ma di farlo in modo accattivante, facilmente memorizzabile e in linea con il vostro food concept.

Dal logo al design del truck, ogni elemento visivo sarà fondamentale al vostro successo e il primo motto che dovrete avere è: il food truck viene prima di tutto.

Interior design e ristorazione: l’arte di arredare è il segreto per fidelizzare la clientela

aprire uno street food

Aprire uno street food: è arrivato il momento di pensare al menù!

In realtà è sempre il momento di pensare al menù e voi lo sapete bene. Ora che avete pensato alla vostra brand identity è arrivato il momento di pensare al fiore all’occhiello del vostro progetto: la vostra proposta culinaria e il food concept che ne è alla base. Ricordatevi che un progetto street food deve essere innovativo e pratico da mangiare; deve racchiudere una pietanza comoda e fruibile in formato take away tutto il gusto di un piatto da ristorante e deve essere proposto in menù variegato, attento alle proposte gourmet e alle alternative vegetariane e vegane.

Un esempio perfetto? Il Maritozzo Rosso! Se inoltre volte approfondire lo studio del menù, ecco un articolo che fa per voi.

Le cinque regole d’oro per scrivere il perfetto menù di un ristorante

Se volete approfondire la consulenza professionale su come aprire uno street food, non esitate a contattare i nostri professionisti scrivendoci all’indirizzo info@bee-connection.com!