Menù di Natale: al WineHunter Roma lo show cooking delle contadine altoatesine tutto dedicato alle feste

Il Natale, si sa, è simbolo di famiglia, tradizione e buon cibo. Domenica 3 dicembre, al WineHunter Roma potrete ammirare le ricette tipiche del Sud Tirolo cucinate direttamente dalle famose contadine altoatesine.

menu di natale

Eccellenze vitivinicole ma non solo: dalle migliori cantine e i migliori chef del momento, all’eccellenza gastronomica di chi la cucina la vive nella sua forma quotidiana più pura. Quest’anno, per rappresentare al meglio il tema della “Tavola di Natale” al WineHunter Roma 2017, abbiamo deciso di portarvi il meglio dell’alta cucina e di quella casalinga. Per questo, domenica 3 dicembre dalle ore 14, potrete osservare, imparare e assaggiare, le ricette tipiche del Natale cucinate direttamente dalle contadine altoatesine.

Menù di Natale: ecco il tipico menù natalizio protagonista dello show cooking

Un menù completo, ideale per festeggiare il Natale all’insegna della tradizione altoatesina, di cui oggi vi sveleremo qualche pietanza. Dall’antipasto al dolce, le contadine del Sud Tirolo si cimenteranno in uno show cooking dedicato alla vera cucina casalinga e agli autentici sapori delle loro terre. Quali saranno i due piatti principali che non potete perdere (e, ovviamente, non assaggiare?)

menù di natale

Canederli sud tirolesi

I Canederli sud tirolesi (o Knödel) affondano le loro radici nell’antica storia del territorio altoatesino, al punto da essere diventati simbolo della sua tradizione culinaria. Un piatto povero, ricco di sapori, che nel tempo ha subito diverse trasformazioni, vedendo la nascita di interpretazioni diverse. Dai più tradizionali, fatti con lo speck e rigorosamente in brodo, a quelli al formaggio o al mele. Potevano forse mancare al nostro show cooking? Vi aspettiamo al WineHunter Roma per scoprire la ricetta delle contadine altoatesine!

menù di natale

Vin brulè con biscotti natalizi

U’altra specialità distintiva del Sud Tirolo e decisamente a tema con la nostra manifestazione dedicata alle eccellenza vitivinicole. Il vin brulè è un vero e proprio simbolo dell’inverno e del Natale, se non una delle bevante più piacevoli da bere durate questo periodo caratterizzato dal clima freddo. Zucchero, scorza d’arancia, cannella e chiodi di garofano: sono questi gli ingredienti che caratterizzano l’amatissimo vino natalizio che, per l’occasione, verrà accompagnato da tradizionali biscotti dedicati alle festività.