WineHunter Roma e il tortellino di Natale: lo show cooking dei migliori pastifici romani

#Non solo vino: il 3 dicembre alle 17.30 al WineHunter Roma i quattro migliori pastifici romani si sfideranno in uno show cooking all’insegna del tortellino di Natale perfetto. Ecco tutto quello che dovete sapere sull’evento.

Diciamoci la verità, cosa c’è di meglio di un buon piatto di tortellini a Natale? Semplici, gustosi ma soprattutto ripieni e fatti in casa. Eppure, realizzare il tortellino perfetto non è un lavoro semplice. Servono esperienza, passione, ricerca degli ingredienti primi e, ovviamente, una certa manualità. E se è vero che i migliori tortellini della nostra vita saranno per sempre quelli della nonna, quest’anno abbiamo voluto sfidare la tradizione e portare al WineHunter Roma 2017 le creazioni di pasta fresca più buone della città.

winehunter roma 2017

Come vi abbiamo già anticipato, il tema dell’evento sarà la “Tavola di Natale” e, ovviamente, non poteva mancare uno dei piatti più simbolici di questa festività. Per questo, il 3 dicembre alle ore 17.30, abbiamo deciso di invitare quattro tra i migliori pastifici romani a esibirsi in uno show cooking dedicato alla loro versione del tortellino di Natale. Quattro proposte, una giuria e la possibilità di assaggiare le creazioni dei maestri della pasta fresca: oggi vi presentiamo i protagonisti di questa sfida culinaria all’insegna del gusto e della tradizione.

WineHunter Roma e il tortellino di Natale: i pastifici protagonisti dello show cooking

Ecco i quattro pastifici selezionati per rappresentare l’eccellenza del tortellino di Natale al WineHunter Roma 2017:

winehunter roma 2017, pastificio secondi

Pastificio Secondi

Sarà Mauro Secondi stesso a rappresentare il Pastificio Secondi in questo show cooking dedicato al piatto natalizio per eccellenza. Il suo laboratorio si trova nel quartiere Casilino e propone pasta fresca all’uovo, realizzata con le migliori qualità di grano duro, anche in versione vegana e biologica. Pronti ad assaggiare i suoi tortellini?

Pastificio Faini

Situato nel cuore del quartiere San Lorenzo, il Pastificio Faini propone le migliori specialità a base di pasta fresca della nostra tradizione culinaria. Dalle fettuccine alle lasagne, senza dimenticare gli gnocchi il giovedì e, ovviamente, i tortellini ripieni. Il segreto della loro bontà? Speriamo di riuscire a scoprirlo durante lo show cooking del WineHunter!

 

Pastificio Meraviglie in Pasta

Un pastificio artigianale tutto al femminile, situato nel cuore di Zagarolo. Il Pastificio Meraviglie in Pasta è famoso e apprezzato per la sua pasta fresca realizzata con ingredienti locali di prima qualità, ma anche per i suoi piatti pronti come le lasagne al sugo e i cannelloni ai quattro formaggi. Quale sarà la loro versione del tortellino di Natale?

Pastificio Taddei

Sarà Chiara Bonacci a rappresentare le quattro generazioni di pastai Taddei al WineHunter Roma 2017. Un laboratorio di pasta fresca, nel quartiere Prati, che da 85 anni propone le sue creazioni artigianali a base di ingredienti freschi e di prima qualità, quali uova, ricotta e carne con arrivo giornaliero.

Ora che conoscete meglio i quattro pastifici protagonisti dello show cooking non vi resta che venire a scoprire i loro tortellini di Natale e unirvi all’assaggio con i giurati qualificati che sceglieranno la creazione migliore. Tra questi saranno presenti la food blogger Ramona di Meola e i due ex-concorrenti di Masterchef il Conte Giuseppe Garozzo Zannini Quirini e Arianna Contenti.

Per maggiori informazioni su orari e biglietti vi basterà cliccare qui.